Moglie Chacey Poynter e il suo amante Michael Garza condannati per l'omicidio di Robert Poynter: 48 Hours on ID indaga

Foto segnaletiche di Chacey Poynter e Michael GarzaChacey Poynter e Michael Garza sono stati condannati per l'omicidio del marito di Chacey, il capitano dei vigili del fuoco Robert Poynter. Crediti immagine: Hunt County Sheriff’s Office

Questa settimana su 48 Hours on ID, la squadra si recherà a Royse City in Texas per indagare sull'omicidio del 2016 del capitano dei vigili del fuoco Robert Poynter.



Poynter è stato trovato su una strada rurale nell'auto di sua moglie; era accasciato sul sedile del passeggero, colpito alla testa con un solo colpo di fucile. Sua moglie, Chacey Poynter, ha incolpato un aggressore sconosciuto, ma in seguito sarebbe emerso che aveva orchestrato l'omicidio.

Il 9 settembre 2016, Chacey Poynter ha chiamato il 911 e ha interpretato il ruolo di una donna frenetica in pericolo. Quando gli agenti sono arrivati, ha detto loro che era fuori a guidare quando la sua jeep è rimasta bloccata nel fango.



Ha detto che aveva telefonato a Robert per chiedere aiuto e poi ha affermato che mentre era seduto nel suo veicolo, un misterioso sconosciuto è uscito dal buio e ha sparato a suo marito alla testa prima di fuggire nella notte.

I poliziotti sospettavano che Chacey Poynter conoscesse l'assassino



La polizia ha subito sospettato di Chacey e non ha creduto alla sua storia secondo cui qualcuno stava aspettando tra i cespugli per saltare fuori e sparare a Robert.

Dungeon ni deai wo motomeru no wa machigatteiru darou ka gaiden Staffel 3

Quando gli investigatori hanno scavato un po 'più a fondo, hanno scoperto che Chacey e Robert stavano attraversando un divorzio, e Chacey aveva una relazione con un uomo di nome Michael Garza.

Il giorno prima dell'omicidio di Robert, Secondo quanto riferito, Chacey ha mandato un messaggio a Garza : 'Non posso amarti a meno che Robert non sia fuori dai giochi.' Il giorno successivo, la coppia ha complottato l'omicidio di Robert.



Tuttavia, la polizia ha capito subito lo stratagemma di Chacey. Ha poi cercato di eludere l'accusa accusando Robert di aver abusato di lei, e poi ha continuato concentrando la colpa su Garza. Ha affermato che voleva solo che Garza facesse del male a suo marito, non lo uccidesse.

Nel giugno 2019, una giuria non è stata d'accordo con la versione degli eventi di Chacey e l'ha condannata all'ergastolo. Garza si era consegnato alle autorità un paio di giorni dopo l'omicidio ed è stato condannato a 99 anni di prigione.

Altro da 48 ore su ID



Segui i link per leggere altri crimini orribili profilati su 48 Hours On ID.

Michael Gargiulo, alias The Hollywood Killer , ha predato donne per 15 anni prima di essere arrestato. Conosciuto anche come The Boy Next Door Killer perché ha preso di mira, violentato e ucciso le donne che vivevano vicino a lui.

Il sergente tecnico Curtis Eccleston è stato assassinato da sua moglie e dall'uomo con cui aveva una relazione in una base militare a Okinawa, in Giappone. Barbara Keiko ha convinto il sergente dell'aeronautica militare. Nicholas Cron per colpire a morte il marito con un taglierino.

48 ore su ID va in onda alle 9 / 8c su Investigation Discovery.