Chi è Mario in Trigger Warning con Killer Mike?

Mario Pagan ha fatto una grande impressione su Trigger Warning con Killer Mike. Credito immagine: Netflix

Trigger Warning with Killer Mike è una nuova serie di documentari originali Netflix che è innovativa, impressionante e incredibilmente stimolante. Se qualcuno (a parte lo stesso Killer Mike) si distingue in questa serie in sei parti, sarebbe Mario Pagan.

Mario è apparso in tre episodi della serie, presentandosi per la prima volta come parte di un focus group nell'episodio intitolato White Gang Privilege.

Quando l'idea di 'Crip-a-Cola' è stata presentata per la prima volta al gruppo, tutti i presenti hanno apprezzato l'idea. Ovviamente non conoscevano ancora il nome della bevanda o il gruppo dietro di essa.



Quando hanno appreso il nome della nuova soda sottoposta a test di gusto, tutti hanno esitato. Nessuno pensava che camminare per strada con una bibita affiliata a una gang fosse una buona idea e nessuno ne ha parlato più apertamente di Mario.

In effetti, sembrava avere un'opinione contraria e un argomento per molte idee che Killer Mike ha introdotto durante la serie Trigger Warning.

Ma durante quel focus group, i suoi commenti hanno fatto arrabbiare così tanto l'attivista e rapper di Atlanta Killer Mike che ha finito per chiamare Mario un razzista.

Ma non è stata l'ultima volta che abbiamo visto Mario.

Mario è tornato per un altro round quando è apparso nell'episodio 5 intitolato Outside the Box. In questo episodio, Killer Mike ha reclutato un gruppo di sconosciuti politicamente diversificato per scrivere un verso sulle proprie convinzioni ed eseguirlo insieme.

Questo è stato (o avrebbe dovuto essere) un episodio speciale per Mario perché hanno usato l'hook di una delle sue canzoni, Box Me In, per accompagnare ciò che gli altri hanno creato.

Mario avrebbe dovuto essere eccitato per questo progetto poiché avrebbe significato molto più visibilità per lui come artista e anche per la sua musica. Tuttavia, nel vero stile Mario, era molto contrario e si arrabbiava che altri usassero la sua musica per condividere le loro idee tutt'altro che accoglienti.

Per essere onesti, l'ultimo uomo in piedi è stato un nazionalista bianco che ha sfruttato l'opportunità per terminare la canzone riferendosi a se stesso come un 'negro bianco' ed è stato piuttosto spaventoso.

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione

Mario è salito sul palco per eseguire la sua parte della canzone, però, e ci ha dato un'altra occhiata a chi fosse. Si scopre che c'è più di un lato in Mario dopo che è salito sul palco come M Je T’aime, in una performance di drag.

Se pensavi che fosse l'ultima volta che avremmo visto Mario in Trigger Warning con Killer Mike, ti sbagliavi di nuovo. Si è presentato di nuovo nell'ultimo episodio, intitolato Kill Your Masters.

In questo episodio, Killer Mike ha deciso di creare il suo paese chiamato Nuova Africa. Ha invitato chiunque volesse aderire e ha dato a tutti uguali diritti. Anche Mario, che non sembrava mai seguire lo status quo.

Anche in questo caso Mario è stato molto contrario e ha causato un po 'di divisione nel gruppo. Ha anche dimostrato ancora una volta di essere il migliore tra la troupe incredibilmente diversificata assemblata da Killer Mike.

Quindi, ora che abbiamo abbuffato ogni episodio di Trigger Warning e ci siamo presi un momento per digerire tutto, c'è solo una cosa da fare: capire chi è Mario Pagan!

Mario di Trigger Warning è un attore

Vale la pena notare che, a parte Killer Mike, è l'unica persona che ha un credito IMDb per essere apparso in Trigger Warning ed è elencato come un attore di nome Mario Avani.

Detto questo, a parte il documentario Netflix, sembra che la maggior parte della sua recitazione sia stata fatta in pubblicità.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mario Alberto Pagan (@marioalbertopagan)

Mario è apparso in pubblicità per Wells Fargo, North Carolina Education Lottery, Gold Peak Tea, US Auto Sales e altro ancora.

Mario Avani è apparso anche in un episodio di Snapped: Killer Couples andato in onda su Oxygen nel gennaio 2018.

Mentre è un attore, Mario ha chiarito che non stava recitando in Trigger Warning e ciò che abbiamo visto era reale al 100%.

“Mario Avani è il mio nome d'arte che uso da tempo nella mia carriera di attore professionista. Come vedrai su tutti i miei social media per Mario Avani, Trigger Warning non è menzionato ', ha detto Mario in esclusiva a Monsters & Critics.

'Questo perché questo non era un lavoro di recitazione. Ero io come persona, da qui Mario Pagan, il mio nome legale. Il documentario è poi diventato il mio personaggio musicale, M Je T’aime negli ultimi episodi. '

Abbiamo anche appreso che Mario ha alcune pagine Instagram attive per la sua recitazione, la performance art e per la condivisione personale e siamo stati in grado di imparare qualcosa di più su di lui attraverso le sue pagine sui social media.

Mario Pagan - La persona

L'attore Mario Avani usa un altro nome per la sua pagina personale su Instagram: Mario Pagan. Secondo la sua biografia su IMDB, Mario è nato ad Americus, in Georgia, e ora chiama Atlanta la sua casa.

Erscheinungsdatum der Blutblockade Battlefront Staffel 3

Sulla sua pagina personale di Instagram, Mario condivide un bel po 'di se stesso. Nella didascalia di una foto, ha anche detto che è un 'onore far parte di un movimento' in riferimento a Trigger Warning.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mario Pagan (@marioapagan)

Gli piace viaggiare e ha condiviso le foto dei viaggi a St. Louis e Porto Rico. Vale anche la pena notare che Mario ha chiaramente un senso dell'umorismo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mario Pagan (@marioapagan)

M Je T’aime è il personaggio musicale di Mario

Un altro aspetto di Mario Pagan è il suo drag persona M Je T’aime. Abbiamo avuto la possibilità di incontrarla in Trigger Warning con Killer Mike nell'episodio 5 quando il gruppo eterogeneo ha eseguito la loro canzone collaborativa.

Dopo aver detto alla telecamera che non sapeva nemmeno se voleva prendere parte alla performance, Mario è finito per fare un'apparizione e recitare una strofa, ma quando è uscito sul palco è stata una grande sorpresa.

https://www.instagram.com/p/BT2SIJZlO9I/

Al posto di Mario, abbiamo M Je T’aime, un drag performer con un personaggio esagerato e un aspetto simile a quello di Jeffree Star. È stato piuttosto epico da guardare e ha completato perfettamente il gruppo di sei artisti che provenivano letteralmente da tutti i ceti sociali.

Anche M Je T’aime ha la sua pagina Instagram e su di essa è descritta come una rapper / ballerina / drag queen. Non è chiaro se Mario si esibisca come M Je T’aime professionalmente o meno, ma dopo essere apparso in Trigger Warning, è certamente probabile che vedremo più di entrambi in futuro.

Trigger Warning with Killer Mike è disponibile su Netflix.