Il marine statunitense Justin Huff è stato assassinato dal sottufficiale della marina Cooper Jackson: 48 ore su ID: NCIS indaga

Justin Huff sorride mentre indossa lJackson Cooper ha rapito e ucciso il caporale Justin Huff dalla sua caserma. Credito immagine: 48 ore / YouTube

48 ore su ID: l'NCIS indaga sull'assassinio insensato del caporale Justin Huff. È stato rapito da una base navale in Virginia e poi portato in North Carolina, dove gli hanno tagliato la gola.



Il 2 gennaio 2006, gli uffici dell'NCIS hanno ricevuto una telefonata per dire che il marine Justin Huff non si era presentato per l'appello. La sua famiglia, i suoi amici e i suoi compagni hanno subito impressionato come non fosse nella natura di Huff andare a letto. Una ricerca è stata avviata quasi immediatamente.

In seguito sarebbe emerso che era stato assassinato dal sottufficiale di terza classe Cooper Jackson, un uomo con cui Huff non aveva alcun legame e che non aveva nemmeno mai incontrato.



Jackson aveva recentemente intrapreso una relazione con una donna di nome Samantha. La coppia non si era mai incontrata di persona ma parlava regolarmente per telefono, fino a 50 volte al giorno. La loro relazione includeva fare sesso al telefono.

Cooper Jackson pensava che Huff avesse violentato la sua ragazza



La relazione è diventata mortale quando Elrod ha mentito ulteriormente a Jackson dicendo che era stata violentata da un altro militare. Gli ha detto lo stupratore ed è stata chiamata Huff o Huffman, e ha dato una vaga descrizione.

Jackson ha deciso di eseguire un po 'di giustizia da vigilante e ha iniziato a dare la caccia allo stupratore immaginario. Ha concluso che il caporale Justin Huff era stato lo stupratore.

Jackson è andato alla base navale di Dam Neck in Virginia e fingendosi un agente dell'NCIS ha rapito Huff e lo ha portato in manette nel North Carolina. Durante il viaggio, Huff è riuscito a persuadere Jackson di non aver violentato Samantha, ma lo ha comunque ucciso.



Gli ha tagliato la gola, gli ha versato addosso della benzina, gli ha dato fuoco e lo hanno seppellito in un campo. In seguito ha spiegato che pensava di doverlo uccidere dato che era già in molti guai.

Nell'ottobre 2006, Jackson si è dichiarato colpevole lunedì di omicidio premeditato, rapimento, impersonificazione di un agente dell'NCIS e ostacolo alla giustizia.

Altro da 48 ore su ID: NCIS



Segui i link per leggere i crimini più viziosi profilati su 48 Hours.

48 Hours aveva precedentemente profilato gli omicidi di due dipendenti della Marina, di 10 anni Tammy Welch è stata violentata e assassinata da un vicino mentre suo padre era dispiegato in mare. E il figlio di un marinaio Ricky Wiltrout era fuori a bere con i suoi cosiddetti amici quando gli hanno messo una pallottola in testa.

Pamela Hartley ha nutrito lentamente suo marito, il tenente della marina Lee Hartley , avvelenamento da arsenico per un periodo di mesi. I medici non erano in grado di comprendere perché Hartley fosse malato e alla fine morì in preda a un dolore straziante. Sua moglie in seguito ha spiegato che voleva uscire dal matrimonio ma non voleva rinunciare al suo status di moglie della Marina.

48 ore su ID: NCIS va in onda alle 9 / 8c su Investigation Discovery.