Famiglia Szczepanik brutalmente assassinata in Nebraska da un vecchio amico: vedi Winter's Nightmare on Investigation Discovery

Mugshoy di Jose Oliviera- CoutinhoJose Oliviera-Coutinho è stato condannato all'ergastolo per gli omicidi. Credito fotografico: Nebraska Dept. of Correctional Services

Nel dicembre 2009, la famiglia Szczepanik è scomparsa dalla loro casa a Omaha, nel Nebraska. Jacqueline e Vanderlei, originarie del Brasile, vivevano nel Nebraska da cinque anni. Entrambi lavoravano come missionari e vivevano al Christian Community Center di South Omaha.



Nel 2009 gli Szczepanik stavano ristrutturando una vecchia scuola nella speranza di trasformarla in un centro ecclesiastico. Un giorno, la famiglia sembrò svanire senza lasciare traccia lasciando i propri averi al Centro comunitario. Qualche tempo dopo le loro due auto furono trovate abbandonate in città.

La polizia ora crede che Vanderlei abbia avuto una discussione sul salario con tre uomini che aveva assunto per aiutare a rinnovare la scuola. Il capobanda Jose Oliviera-Coutinho, insieme a Valdeir Goncalves-Santos ed Elias Lourenco-Batista, hanno picchiato a morte Vanderlei.



I tre hanno poi impiccato la moglie di Vanderlei Jacqueline e il loro figlio di 7 anni Christoper prima di scaricare i corpi nel fiume Missouri.

mostri critici realtà

393 528

Amiamo i reality.
La nostra nuova pagina IG per clip di realtà rieditate, meme e tutto il tè bollente.
️ Link in Bio

Mostri e critici realtà

mostri critici realtà

Sì. La peggiore reazione di sempre a un regalo per un appuntamento finale.
.
#thebachelor #mattjames ...

Visualizza



16 febbraio

5 1 Aperto Sì. La peggiore reazione di sempre a un regalo per un appuntamento finale. . #thebachelor #mattjames #bachelortweets #tweetsoninstagram

Sì. La peggiore reazione di sempre a un regalo per un appuntamento finale.
.
#thebachelor #mattjames #bachelortweets #tweetsoninstagram
...

5 1 Carica altro ... Segui su Instagram

I corpi di Vanderlei e di sua moglie Jacqueline non sono mai stati trovati, ma nel 2011 Christopher è stato trovato lavato sulla sponda del fiume Iowa. Sono stati eseguiti test del DNA per determinare la sua vera identità.

La controversia sarebbe derivata da un incidente in cui Oliviera è stata licenziata ma poi riassunta con uno stipendio più basso. La rabbia di Oliviera è peggiorata fino a quando non ha deciso di uccidere il suo ex amico e capo. Dopo gli omicidi, i tre uomini hanno accumulato debiti per migliaia di dollari sulle carte di credito della famiglia.



Goncalves-Santos si voltò testimone dello Stato al termine del proprio processo e ha collaborato contro Oliveira. Ha ricevuto una condanna a 20 anni. Il terzo operaio, Lourenco-Batista, è stato deportato prima che le accuse potessero essere formulate; i tentativi di estradarlo finora sono falliti.

Procuratore John Ha detto Alagaban di Oliveira che essenzialmente 'ha cercato di far sparire un'intera famiglia'. È stato condannato all'ergastolo dopo essersi dichiarato colpevole degli omicidi.



Guarda i dettagli di questo inquietante caso su Winter’s Nightmare al 9 / 8c su Investigation Discovery.