Il serial killer Shawn Grate ha ucciso cinque donne, affermando che le loro 'menti erano già morte': Evil Lives Here indaga

Foto segnaletica di Shawn GrateShawn Grate è attualmente nel braccio della morte in attesa di essere giustiziato per omicidio. Credito fotografico: ufficio dello sceriffo della contea di Ashland

Evil Lives Here sta esaminando il caso del serial killer Shawn Grate, che, mentre operava nella contea di Ashland, Ohio, ha ucciso almeno cinque donne tra il 2006 e il 2016.



Grate era un vagabondo che infestava l'Ohio rurale, predare donne vulnerabili che erano caduti in crisi sociali o erano soggetti all'abuso di droghe. È stato coinvolto in rapimenti, aggressioni sessuali e omicidi per almeno un decennio.

Grate è stato finalmente arrestato il 13 settembre 2016, a causa del coraggio di una delle sue vittime. Una donna che non è stata identificata ed è conosciuta dai funzionari della legge solo come 'Jane Doe' è stata trattenuta da Grate per tre giorni a casa sua, dove è stata aggredita sessualmente.



Mentre Grate stava dormendo, ha trovato un modo per chiamare il 911 ed è stata salvata in modo sicuro dalla polizia, che successivamente ha rinchiuso il suo aggressore.

Shawn Grate conservava i corpi a casa sua



Una ricerca nella casa in decomposizione piena di rifiuti di Grate ha iniziato a rivelare l'entità dei suoi crimini depravati. Gli investigatori hanno scoperto i resti in decomposizione di Stacey Stanley, 43 anni, ed Elizabeth Griffiths, 29 anni, nella casa. Un'autopsia ha rivelato che erano stati entrambi strangolati.

In seguito Grate avrebbe confessato di aver ucciso altre tre donne. Il giorno del suo arresto, ha condotto gli ufficiali al corpo di Candice Cunningham nella vicina contea di Richland. Aveva scaricato i suoi resti dietro una casa bruciata.

Ha anche ammesso di aver ucciso Rebekah Leicy, 31 anni, che ha affermato di avergli rubato $ 4 in un bar. La morte di Leicy era stata inizialmente attribuita a un'overdose di droga, ma è emerso che Grate l'aveva asfissiata.



Tre anni dopo, si è anche dichiarato colpevole di aver ucciso Dana Lowrey nel 2006. Il suo corpo era stato trovato nel 2007 ma non è stato identificato per dodici anni fino a quando la genealogia genetica è stata utilizzata per identificarla come Lowrey, nativo della Louisiana.

Aveva tentato di vendere una rivista alla madre di Graye quando aveva deciso di uccidere la madre di due figlie.

In un lettera a un giornalista di Cleveland , Grate ha cercato di spiegare le sue motivazioni per gli omicidi. Ha scritto: 'Erano già morti, solo i loro corpi stavano cadendo ovunque possa cadere, ma le loro menti erano già morte! Lo stato ha preso le loro menti. Una volta che hanno iniziato a ricevere i loro assegni mensili. '



Grate è stato condannato a morte per gli omicidi Stanley e Griffiths, e ha ricevuto l'ergastolo per gli altri tre omicidi.

Altro da Evil Lives Here

Segui i link per leggere altri omicidi profilati su Evil Lives Here.

John Meehan era un truffatore, un bugiardo patologico e un violentatore fino a cinquanta donne. Quando ha tentato di prendere di mira una delle figlie di uno dei suoi ex partner, Terra Newell ha reagito e lo ha pugnalato a morte per legittima difesa.

Timothy Spencer, alias The Southside Slayer , ha intrapreso una follia criminale negli anni '80 quando violentò e uccise almeno cinque donne nella contea di Arlington, in Virginia. È conosciuto come il primo assassino accusato e condannato usando prove del DNA.

Evil Lives Here va in onda al 9 / 8c su Investigation Discovery.