La storia dell'orrore del Connecticut della famiglia Petit su People Magazine Investigates

Foto di famiglia PetitLa famiglia Petit del Connecticut sono stati uccisi tutti tranne il marito (L)

Questa settimana People Magazine indaga sullo scioccante omicidio di due ragazze adolescenti e della loro madre in una brutale invasione domestica.

Cheshire, Connecticut, 23 luglio 2007, e la famiglia Petit erano a casa loro quando due ladri hanno invaso la loro casa.

Nella casa c'erano la 48enne Jennifer Hawke-Petit, suo marito il dottor William William Petit Jr. e le loro due figlie Hayley di 17 anni e Michaela di 11 anni. Verso le 3 del mattino due uomini sono entrati di soppiatto nella loro casa e hanno colpito sulla testa il piccolo bambino addormentato con una mazza da baseball. È stato quindi legato nel seminterrato e le due ragazze sono state legate ai loro letti.



La mattina Hawke-Petit è stata portata in una banca vicina dove ha preso $ 15.000, la minaccia che la sua famiglia fosse danneggiata incombeva su di lei. Quando è stata riportata a casa, uno degli uomini l'ha aggredita sessualmente e poi l'ha strangolata a morte.

La coppia di intrusi ha quindi inondato la casa di benzina e dato fuoco alla casa ed è fuggita nel veicolo di Petit quando la polizia è arrivata sul posto. Lungo la strada si sono schiantati contro un'auto della polizia e sono stati arrestati.

Purtroppo entrambe le ragazze sono morte per il fumo mentre erano legate impotenti ai loro letti, ma Petit Jr. è riuscito a liberarsi dai suoi legami ed è scappato dal portello della cantina.

Gli uomini arrestati erano Joshua Komisarjevsky e Steven Hayes, entrambi giudicati colpevoli e condannati a morte. Questo è stato successivamente cambiato in vita dopo che il Connecticut ha abolito la pena di morte.

People Magazine Investigates va in onda il lunedì alle 22:00 su Investigation Discovery.