Assassinio di Christina Morris: Enrique Arochi condannato dopo che i filmati di sorveglianza li hanno registrati insieme

Foto segnaletica di Enrique ArochiEnrique Arochi è stato condannato per aver rapito Christina Morris prima che i suoi resti fossero recuperati. Credito fotografico: Ufficio dello sceriffo della contea di Collin

Questa settimana See No Evil esamina il ruolo svolto dalle riprese di sorveglianza nel condannare Enrique Arochi nel rapimento e nell'omicidio di Christina Morris del 2014.

Nel 2014, nel fine settimana del Labor Day, la 23enne Christina Morris era fuori con gli amici a Plano, in Texas, quando è scomparsa. Morris era cresciuta nella zona ma si era trasferita a Forth Worth per stare con il suo ragazzo.

Morris e un gruppo di amici stavano bevendo in un appartamento dello Shops at Legacy a Plano fino alle 4 del mattino circa. Poi è partita, accompagnata da Arochi.



Morris e Arochi erano conoscenti che non si conoscevano molto bene ma avevano frequentato la stessa scuola superiore. La coppia avrebbe dovuto tornare a casa separatamente, con Arochi che accompagnava Morris alla sua macchina. Tuttavia, non è stata più vista viva.

I filmati di sorveglianza hanno aiutato a condannare Enrique Arochi

Li avevamo avvistato entrare in un garage da una telecamera di sorveglianza dove erano parcheggiate le auto. Poco tempo il veicolo di Arochi in partenza, ma l'auto di Morris non è mai uscita dal garage.

In seguito Arochi disse ai detective che i due si erano separati nel garage e che non l'aveva mai più vista. Tuttavia, la polizia ha scoperto il DNA di Morris nel bagagliaio della sua macchina.

Altri alla festa hanno detto agli investigatori che Arochi aveva mostrato sentimenti romantici nei confronti di Morris ma che non erano stati ricambiati. Un testimone ha detto che Arochi è apparso arrabbiato quando è partito con Morris.

Arochi è stato condannato per sequestro di persona aggravato ed è stato condannato all'ergastolo.

Secondo il procuratore Zeke Fortenberry, il caso era rivoluzionario per essere uno dei primi a condannare qualcuno per sequestro di persona nonostante non ci fosse né cadavere né cadavere.

Il corpo di Morris è stato finalmente scoperto quasi quattro anni dopo il suo omicidio nel 2018 in un campo ad Anna, Texas, a nord di Dallas. Sua resti scheletrici sono stati inciampati su da una squadra di scavo.

Altro da See No Evil

segui i link per leggere altri omicidi risolti da filmati di sorveglianza profilati su See No Evil.

Una notte in Oklahoma, Michael Gary ha fatto irruzione nella casa di Shirley Shell e l'hanno derubata prima di tagliarle la gola. Quindi è fuggito attraverso il paese in Ohio prima che la polizia potesse rintracciarlo. Quando è stato arrestato, non ha saputo spiegare perché l'ha uccisa.

Brendt Christensen ha convinto Lo studente cinese di scambio Yingying Zhang per entrare nel suo veicolo fuori dall'Università dell'Illinois. Nel suo appartamento, ha violentato e abusato la giovane studentessa prima di decapitarla.

See No Evil va in onda mercoledì alle 9 / 8c su Investigation Discovery.