Patrick J. Adams, co-protagonista di Suits di Meghan Markle, viene in sua difesa, si scaglia contro la famiglia reale definendola 'arcaica e tossica'

Meghan MarkleL'intervista di Meghan Markle con Oprah Winfrey andrà in onda su CBS.

Il co-protagonista di Suits di Meghan Markle, Patrick J. Adams, si è schierato a difesa del suo collega della serie TV.



Adams, che ha recitato insieme a Markle nei panni di Mike Ross Il dramma legale di successo di USA Network Suits , è andato su Twitter oggi per scagliarsi contro la famiglia reale britannica, descrivendola come un'istituzione 'arcaica e tossica'.

Nella sua invettiva multi-tweet, Adams ha descritto le relazioni recentemente tese tra la famiglia reale e Markle come 'solo un altro straordinario esempio della spudoratezza di un'istituzione che è sopravvissuta alla sua rilevanza'.



Ha accusato la famiglia reale di aver attaccato Markle 'amplificando le accuse di' bullismo 'contro una donna che a sua volta era stata costretta a [fuggire] dal Regno Unito per proteggere la sua famiglia e la sua salute mentale'.



Ha anche accusato i tabloid del Regno Unito di molestare Markle con `` un infinito vetriolo razzista, calunnioso e provocatorio ''.

Patrick Adams ha continuato a garantire per Markle, dicendo che ha lavorato con lei per 'la parte migliore di un decennio' e che la conosceva come 'un membro entusiasta, gentile, collaborativo, disponibile, gioioso e solidale della nostra famiglia televisiva'.

Ha descritto Markle come una donna 'con un profondo senso della moralità e una feroce etica del lavoro e non ha mai avuto paura di parlare, essere ascoltata e difendere se stessa e coloro che le stanno a cuore'.

Credito foto: @ halfadams / Twitter Credito foto: @ halfadams / Twitter Credito foto: @ halfadams / Twitter

I tweet di Adams hanno ricevuto reazioni contrastanti su Twitter



Sebbene molti utenti di Twitter abbiano criticato Adams e difeso la famiglia reale dalle sue affermazioni secondo cui si trattava di un'istituzione 'arcaica e tossica' che è 'sopravvissuta alla sua rilevanza', molti altri hanno mostrato sostegno.

I tweet hanno ricevuto decine di migliaia di Mi piace su Twitter.

Il personaggio di Adams, Mike Ross, era il marito del personaggio di Markle, Rachel Zane

Patrick J. Adams ha recitato al fianco di Meghan Markle nel dramma legale degli Stati Uniti, Suits . Entrambi gli attori hanno lasciato la serie dopo la settima stagione.



I loro personaggi sono stati eliminati dalla serie alla fine della settima stagione dopo che il personaggio di Markle, Rachel Zane, l'ha sposata Il collega di Spectre Litt, Mike Ross , che era il personaggio di Adams.

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione

Gli amici hanno difeso Meghan Markle

Adams non è il primo degli amici di Markle a difenderla pubblicamente.

Scrittore reale Omid Scobie ha anche accusato la famiglia reale di aver messo a tacere le accuse molto più gravi contro il principe Andrew mentre indagava su Meghan Markle sulle accuse di bullismo del personale reale.

Mostri e critici ha riferito che Carolyn Durand , Oms è coautore di Finding Freedom - una biografia sul duca e la duchessa del Sussex - con Omid Scobie, accusò anche la famiglia reale di doppi standard. Si chiedeva perché la famiglia reale stesse indagando su Markle ma ha rifiutato di indagare sul principe Andrew .

Mostri e critici ha anche riferito che gli amici senza nome si sono fatti avanti per difendere Markle.

Lo ha riferito il Daily Mail un amico di Markle ha detto che la Duchessa del Sussex non avrebbe mai chiesto alla CBS di posticipare la messa in onda della sua prossima intervista con Oprah Winfrey, anche se avesse potuto.

La dichiarazione della fonte ha seguito le pressioni riportate su CBS e Markle per rinviare l'intervista a Oprah per rispetto del Duca di Edimburgo che si sta riprendendo in ospedale dopo aver subito un intervento chirurgico al cuore.

Fluch der Eiche Insel Staffel 5 Finale

La fonte ha detto al Daily Mail che non c'era motivo di posticipare l'intervista perché 'non aveva nulla a che fare con' la malattia del principe Filippo.

La fonte ha poi affermato che la famiglia reale stava cercando di usare la malattia del duca per 'mettere la museruola' a Markle.