Kevin Davis ha ucciso con calma e brutalmente la mamma Beverly Hill: profilo del caso su ID

Foto segnaletica di Kevin DavisKevin Davis ha ammesso con calma di aver ucciso sua madre, Kimberly Hill, e ha detto di non avere rimpianti. Credito fotografico: dipartimento di polizia di Corpus Christi

Signs of a Psychopath on ID sta indagando sul caso inquietante di Kevin Davis, che ha ucciso e profanato sua madre Kimberly Hill a Corpus Christi, in Texas, nel 2014.

Il 27 marzo 2014, il diciassettenne Davis ha detto a sua madre che lo era annoiato dalla vita e odiava tutti ; quindi, le ha chiesto il permesso di uccidersi.

ist Roger Howarth, der das allgemeine Krankenhaus 2019 verlässt

Kimberly, 50 anni, che lavorava come badante in un ospizio, era inorridita come lo sarebbe qualsiasi madre quando il loro bambino ha detto loro che volevano uccidersi. Ha cercato di convincerlo a smetterla.



Ad un certo punto della conversazione, sembra che Davis sia scattato e abbia preso la decisione di uccidere sua madre. In seguito ha spiegato agli investigatori che ha cercato di strangolarla con un cavo da una console di gioco. Ma quando 'non ha funzionato davvero', è andato a cercare un martello e ha colpito il suo cranio 20 volte .

Kevin Davis ha confessato tutto con calma

Quando è stato intervistato dalla polizia, Davis ha ammesso con calma e freddezza tutto ciò che aveva fatto. Ha anche detto che amava sua madre ma non si è pentito di averla uccisa. Quando gli è stato chiesto perché l'aveva uccisa, ha detto: 'Sono solo una persona orribile e disgustosa'.

Ha anche detto agli investigatori che meritava di essere rinchiuso per 100 anni. Ha detto: 'Non sono mentalmente disturbato. Sono sano di mente. So cosa ho fatto. Non ho standard. Non ho morale. Un corpo è un corpo. Un pezzo di carne.

Nell'ottobre 2014 è stato condannato all'ergastolo.

Altro da Investigation Discovery

Segui i link per leggere altri crimini profilati su ID.

Nel gennaio 2014, Donna Scrivo ha drogato e strangolato il figlio di 32 anni Ramsay Scrivo a casa loro nel Michigan. Ha poi smembrato i suoi resti nella vasca da bagno e scaricato le parti del corpo lungo un'autostrada ghiacciata.

La scomparsa della famosa insegnante di liceo Theresa Lockhart da Portage, nel Michigan, è rimasta un mistero per cinque mesi fino a quando suo marito ha ammesso l'omicidio in una nota di suicidio. Christopher Lockhart ha confessato di aver ucciso Theresa e ha disegnato una mappa della posizione dei suoi resti prima di impiccarsi nella sua cantina.

Signs Of A Psychopath va in onda alle 10: 30/11: 30 su Investigation Discovery.