Jason Lee aveva problemi di soldi così ha ucciso la moglie separata Lindsey Lee: American Monster indaga

Foto segnaletica di Jason Lee



Jason Lee ha tagliato la gola della sua ex moglie nella speranza di acquisire la loro casa coniugale. Credito fotografico: Dipartimento delle correzioni della Carolina del Sud Questa settimana su American Monster, il team esamina il caso di Lindsey Lee di Lexington, nella Carolina del Sud, che è stata assassinata dal marito, Jason Lee, nel marzo 2017.

Quando Lindsey Lee non si è presentata al lavoro presso il dipartimento dello sceriffo della contea di Lexington, i colleghi sono andati a casa sua per eseguire un controllo del benessere.



L'hanno scoperta corpo in una vasca da bagno con l'acqua ancora in funzione. La sua gola era stata tagliata. Un'autopsia ha rivelato che aveva anche sofferto di strangolamento e numerosi lividi sul suo corpo. La causa della morte è stata etichettata come perdita di sangue.

Jason Lee aveva gravi problemi di soldi



Gli investigatori hanno poi appreso che Lee era in gravi difficoltà finanziarie. Stava per essere sfrattato dal suo appartamento, la sua macchina stava per essere recuperata e aveva esaurito la sua carta di credito.

Wie viel verdienen Teen Mom 2 Cast?

Doveva anche Lindsey $ 1.300, e i colleghi hanno testimoniato che lei aveva minacciato di mandarlo in prigione se non avesse pagato.

Una donna con cui Lee usciva in quel momento lo avrebbe poi testimoniato era amareggiato che la sua ex moglie avesse acquisito la loro casa coniugale e stava per venderla per $ 30.000 a $ 50.000. Il giorno in cui il corpo di Lindsey è stato trovato, Lee ha detto alla donna che le sue preoccupazioni per i soldi erano finite perché ora avrebbe avuto la casa.



L'ultima prova che ha messo Lee in prigione per il resto della sua vita è stato il recupero del suo DNA dalla scena del crimine.

Altro da American Monster

Segui i link per leggere gli omicidi più orribili profilati su American Monster.

In un altro caso di omicidio coniugale su American Monster, Rebecca Fenton ha ucciso suo marito Larry Fenton e poi ha messo in scena la scena del crimine per sembrare un'invasione domestica. La polizia era sospettosa e disturbata quando Rebecca rideva e scherzava con loro mentre perquisivano la casa in cerca di prove.



Joshua Jenkins aveva solo 15 anni quando si intrufolò nella camera dei suoi nonni e li colpì a morte con un martello. L'adolescente seriamente turbato ha fatto lo stesso con i suoi genitori. Il giorno dopo ha portato la sorella di dieci anni in un negozio per comprare un'ascia, che poi ha usato per ucciderla.

American Monster andrà in onda la domenica alle 9 / 8c su Investigation Discovery.