Intervista: il finale del manga Fire Force (Enen no Shouboutai), il character design di Shinra e l'anime discussi dal creatore della serie Atsushi Okubo [Anime Expo 2019]

Shinra in Fire ForceCi siamo seduti con il creatore del manga Fire Force Atsushi Okubo all'Anime Expo 2019 per discutere i temi, il finale del manga e come Shinra si lega al mistero centrale della storia. Credito foto: David Production

L'anime Fire Force ha illuminato il pubblico all'Anime Expo 2019 durante la sua anteprima. I fan si stanno già godendo i primi diversi episodi di Enen no Shouboutai sui siti di streaming di tutto il mondo, ma la storia di Shinra Kusakabe ha una strada da percorrere in base al materiale originale.



La storia dell'anime Fire Force è basata sul manga Enen no Shouboutai del creatore della serie Atsushi Okubo. Se non riconosci il suo nome riconoscerai il suo lavoro precedente, Soul Eater, che è stato adattato in un anime diversi anni fa.

Serializzato dal 2015 su Weekly Shonen Magazine, il manga Fire Force è stato raccolto finora in 16 volumi. Ecco il riepilogo ufficiale della trama:



Anno 198 dell'era solare a Tokyo, i vigili del fuoco speciali stanno combattendo contro un fenomeno chiamato combustione umana spontanea in cui gli esseri umani vengono trasformati in inferni viventi chiamati 'Infernali'. Mentre gli Infernali sono casi di prima generazione di combustione umana spontanea, le generazioni successive possiedono la capacità di manipolare le fiamme mantenendo la forma umana. Shinra Kusakabe, un giovane che si è guadagnato il soprannome di Impronte del Diavolo per la sua capacità di infiammarsi i piedi a volontà, si unisce alla Special Fire Force Company 8 che si compone di altri utenti di fiamme mentre lavorano per estinguere gli Infernali che incontrano. Quando appare una fazione che sta creando Infernals, Shira inizia a scoprire la verità dietro un misterioso incendio che ha causato la morte della sua famiglia dodici anni fa.



Prima di incontrare il creatore del manga Fire Force, Monsters and Critics ha avuto la possibilità di partecipare alla premiere dell'Episodio 1 durante l'Anime Expo 2019. La presentazione è stata fornita da FUNimation, il che significava che includeva il doppiaggio inglese Fire Force poiché la serie sta ricevendo un simuldub trasmissione in streaming da FUNimation Now .

Il panel dell'Anime Expo 2019 con Atsushi Okubo e Megumu Tsuchiya

Dopo la premiere di Fire Force dell'episodio 1, Okubo e l'editor di manga di Weekly Shonen Jump, Megumu Tsuchiya, hanno ricevuto molte domande durante un panel. L'unica cosa dell'anime che spicca per il creatore del manga è il modo in cui le strisce blu delle uniformi prendono vita quando vengono animate.

Per aggiungere contrasto alla discussione, ad Okubo è stato anche chiesto come si sentiva quando ha visto il primo episodio di Soul Eater molti anni fa (quella domanda ha effettivamente suscitato fischi dalla folla). Okubo aveva difficoltà a ricordare la sua prima impressione esatta, ma sentiva che Fire Force era una forma di espressione diversa, specialmente con la luce e il fuoco. Era davvero fresco e nuovo rispetto a Soul Eater.



Quando a Okubo è stato chiesto se stesse provando sentimenti simili o completamente diversi, ha detto che la sua scena preferita era quando Shinra ha eseguito il calcio di salto che ha prodotto il suono rimbombante.

'Questo per me è stato fantastico', ha detto Okubo.

Tsuchiya ha fatto ridere tutti dicendo che la sua scena preferita era la scena della doccia con le ragazze.



Quando gli è stato chiesto se il loro personaggio preferito fosse cambiato guardando l'anime, Okubo ha detto che gli è sempre piaciuto il comandante della Compagnia 8 Takehisa Hinawa, ma sentire il personaggio espresso nell'anime ha solo consolidato quella scelta. A Tsuchiya piace Maki Oze perché è calma e raccolta durante una battaglia, ma nella sua mente è una romantica.

È stato anche chiesto loro quando hanno sentito per la prima volta che il manga Fire Force stava ricevendo un adattamento anime e come si sono sentiti inizialmente riguardo a quella notizia. Si scopre che il progetto era in fase di elaborazione da molto tempo da quando sono stati contattati per fare un anime un po 'di tempo fa, ma 'alcune cose sono successe' quindi ci è voluto molto tempo per essere rilasciato.

Essendo questo il terzo adattamento anime delle opere di Okubo, l'anime precedente, Soul Eater, è stato realizzato con lo studio di animazione BONES, mentre l'anime Fire Force è stato realizzato con lo studio David Productions. Su questa base, Okubo si sente come se fosse una nuova esperienza e non vede l'ora di come si svolgerà il progetto.

All'Anime Expo 2019, Okubo aveva guardato fino all'episodio 4 di Fire Force e personalmente riteneva che fosse il suo preferito in quel momento. Il personaggio che si presenta nell'episodio 4, la principessa Hibana, vederla muoversi ed essere animata è stata la parte più eccitante.

Tsuchiya ha evidenziato Fire Force Episode 3 perché un personaggio di nome Joker farà un'apparizione e combatterà Shinra. Secondo lui, il combattimento uomo contro uomo è stato fatto molto bene nell'anime.

Okubo è stato chiesto se considera la creazione di un adattamento anime quando scrive e illustra il manga. In risposta, Okubo ha spiegato che non ha sempre in mente un anime durante la creazione del manga.

Mal wurde ich als Schleim wiedergeboren 3

Allo stesso tempo, per la prima volta immagina nella sua mente sequenze simili a un anime e traduce quelle immagini in manga, quindi è come uno `` strano cerchio completo '' della creazione in cui si trasforma di nuovo in un anime (questa descrizione ha fatto ridere il pubblico) . Crea anche pannelli a colori per i volumi del manga in modo da avere una buona conoscenza di come i personaggi appariranno animati.

Come editore di manga, Tsuchiya ha ritenuto (a rischio di sembrare arrogante) il manga Fire Force era molto facile da visualizzare come un anime a causa del modo in cui Okubo scompone i pannelli e regola l'angolazione della telecamera per ogni cosa. Per Tsuchiya, è stata una transizione facile vedere Fire Force come un anime.

Al creatore e al redattore del manga è stato chiesto a quale personaggio si riferissero di più. Okubo si relaziona con Arthur Boyle perché è un 'idiota' e anche il cattivo 'perché a volte penso anche ad alcune cose brutte'.

'Anche lui è un idiota. E penso di essere un idiota ', ha spiegato Okubo. 'Arthur, beh, è ​​solo un idiota, quindi immagino che ci sia molta affinità lì.'

Tsuchiya è imparentato con Shinra a causa del modo in cui il personaggio si innervosisce e si irrigidisce. Per la cronaca, Tsuchiya ha detto che era molto teso prima di salire sul palco e aveva un sacco di cose che voleva dire ma non era sicuro di dove fossero andate tutte.

'Mi sento come se tutti dovessimo imparare da Shinra una cosa è sorridere anche quando fa male', ha detto d'accordo il rappresentante di FUNimation. 'Questo è qualcosa in cui è molto bravo.'

Poiché Fire Force è stato il primo manga e anime a utilizzare i vigili del fuoco come tema principale, ad Okubo è stato chiesto cosa lo abbia ispirato a utilizzare i vigili del fuoco come focus.

'I veri eroi più vicini a noi sono i vigili del fuoco che ci circondano. Sono la cosa più vicina che abbiamo a un eroe, quindi volevo davvero creare un manga che desse loro i riflettori ', ha risposto Okubo. 'Penso che anche se ti trovi nel mondo fantastico, avrai comunque degli incendi, giusto, quindi chi li spegne? Ecco perché abbiamo bisogno di vigili del fuoco in questo mondo fantastico e devono combattere gli incendi con poteri fantastici '.

È stato sottolineato che in giochi come Pokemon non combatti il ​​fuoco con il fuoco perché non ha senso. Tu usi l'acqua. Anche nell'anime Fire Force, i personaggi usano l'acqua per combattere gli Infernals, quindi perché il fuoco viene usato come potere per i personaggi?

Okubo ha iniziato la sua spiegazione contrapponendo Fire Force a Soul Eater, che aveva un sacco di poteri diversi. Ogni squadra era molto ben bilanciata con personaggi che usavano ghiaccio, fulmini, acqua, ecc. E questi poteri si completano a vicenda. In Soul Eater c'è un gruppo che usa tutti i poteri del tuono.

Nella vita reale, ci sono momenti in cui set di abilità simili si sovrappongono in una squadra, quindi Okubo ha pensato di spingere ulteriormente quell'idea facendo combattere tutti con un solo potere al centro. Voleva creare un manga di battaglia che usasse solo il fuoco in modo che i personaggi che non possono davvero padroneggiare questo potere si trasformino in Infernals, gli zombi del fuoco. Coloro che possono controllare i loro poteri sono quindi incaricati di controllarli. Sono i vigili del fuoco di questo mondo fantastico.

Dato che Okubo conosce questo mondo così profondamente, gli è stato chiesto quali poteri dal mondo avrebbe voluto e perché. Okubo ha detto che gli piaceva il modo semplice e diretto in cui Shinra usa il fuoco per volare.

Tsuchiya, d'altra parte, vuole semplicemente una spada laser come quella impugnata da Arthur Boyle. I giapponesi hanno un'eredità samurai, quindi qualsiasi cosa con le spade è davvero interessante.

Fire Force anime Enen no Shouboutai Arthur BoyleLa spada laser di Arthur Boyle probabilmente lo renderà un personaggio anime preferito dai fan. Credito foto: David Productions

Parlando di Arthur, il rappresentante di FUNimation credeva che ci fosse una dinamica tra Shinra e la relazione di Arthur che era abbastanza diversa dalle altre serie di Shonen. In altre serie, i rivali cercheranno spesso di far inciampare l'altro rivale in modo che possano tagliare il traguardo per primi, ma Shinra e Arthur hanno una relazione più complementare che è di supporto e utile, che potrebbe essere considerata una forma di rivalità. Inoltre, il personaggio principale di solito non ha molto potere mentre il principale rivale ha un vantaggio iniziale, ma non è il caso di Fire Force.

Quindi, ad Okubo è stato chiesto perché avesse scelto di farlo. A quanto pare, lo stesso Okubo non sembrava consapevole della natura unica della rivalità tra Shinra e Arthur poiché ha risposto, 'Beh, non è raro che io ignori qualcosa quando tutti gli altri dicono:' Sai, è un po ' strano. 'Forse è uno di quelli.'

Per quanto riguarda i futuri episodi degli anime, ad Okubo è stato chiesto se c'era qualcosa che non vedeva l'ora di fare nello specifico. Okubo ha notato che ci sono stati molti pompieri unici che si sono presentati nel corso dell'anime. L'azienda 8 è abbastanza unica di per sé, ma alcune delle altre società antincendio sono ancora più lontane.

Alla fine, Okubo aveva un messaggio per i fan, dicendo che lui e il team dell'anime hanno lavorato molto duramente, quindi sperava che tutti lo guardassero. Tsuchiya ha detto che normalmente come editore di manga prende le distanze dal progetto ma, in questo caso, con Fire Force, si trasforma in un fan ogni volta che legge i manoscritti. L'editore del manga vuole che tutti gli altri provino la stessa eccitazione.

stirbt lasalle auf ncis new orleans?
Anime di Fire ForceL'anime Enen no Shouboutai ha la possibilità di essere uno degli anime dell'anno. Credito foto: David Production

L'intervista a Fire Force

Il giorno dopo la prima, FUNimation ha offerto l'opportunità a Monsters and Critics di intervistare Atsushi Okubo in privato con l'aiuto di un traduttore. Dal momento che durante il panel è stata data risposta a così tante domande comuni, abbiamo deciso di costruire su quella conversazione saltando direttamente in domande sugli elementi tematici.

Mostri e critici: la Special Fire Force sta cercando di svelare il mistero soprannaturale dietro la combustione umana. Questa combinazione di lotta al fuoco ed esorcismo sembra costituire all'inizio il tema di Man vs Nature. Lo vedi in questo modo?

Okubo: Le fiamme e i protagonisti, sono una specie di entrambi i personaggi principali di questo manga. Spegnere gli incendi e questo tipo di cose è stato fatto molto nel live action, quindi volevo qualcosa di diverso, che è ciò che mi ha portato alla combustione umana.

Mostri e critici: qual è il tema principale di Fire Force nell'intera serie?

Okubo: Il tema generale sarà la vita e la protezione delle vite.

Mostri e critici: ci sono sfumature religiose nel modo in cui i vigili del fuoco trattano gli Infernali poiché i membri del Tempio del Sacro Sole pregano per le anime degli Infernali dopo la morte. Da dove vengono queste preghiere?

Okubo: Sono Infernali ma erano solo umani come i normali vigili del fuoco e vogliono uccidere queste persone senza peccato, per così dire. Volevo pregare così i vigili del fuoco non stanno solo uccidendo mostri.

Mostri e critici: proviamo simpatia per loro [gli Infernali] dal momento che non hanno scelto di essere in questo modo.

Okubo: Esattamente. Giusto.

Mostri e critici: L'esorcismo è solitamente correlato al cattolicesimo, quindi cosa ti ha fatto inventare una nuova religione per la storia?

Okubo: Nei paesi di lingua inglese, l'esorcismo di solito è direttamente correlato al cristianesimo, ma anche in Giappone abbiamo qualcosa di simile. È solo chiamato in modo diverso. Ci saranno idee simili in tutto il mondo, quindi ho voluto combinarle tutte.

Mostri e critici: quindi, indipendentemente dalla cultura, ci saranno idee simili.

Okubo: Sì, volevo creare qualcosa che potesse essere messo in relazione da chiunque nel mondo.

Mostri e critici: ha senso. Ora, Shinra deriva dalla parola giapponese 'shinrabanshō' che può essere tradotta come 'tutta la creazione' o 'tutte le cose in natura'. Qual è il significato dietro a Shinra questo nome?

Okubo: La causa della combustione umana è ancora un mistero. Nessuno sa come accada. Questo sta accadendo da shinrabanshō e il protagonista Shinra sta cercando di risolvere questo mistero attraverso il concetto di shinrabanshō. Se questo ha un senso.

Mostri e critici: Quindi il concetto del personaggio principale stesso è correlato al concetto di tutte le cose ...

Okubo: Anche lo shinrabanshō è un po 'così. Tutta la creazione. Quindi, non sappiamo esattamente quale fattore specifico stia causando quel fenomeno.

Monsters and Critics: Quindi, il suo nome si collega direttamente al mistero generale della storia?

Wie stimme ich über den maskierten Sänger ab?

Okubo: Giusto. È lui che risolve quel mistero.

Mostri e critici: la motivazione principale di Shinra è essere riconosciuta come un eroe poiché ha promesso alla sua famiglia che sarebbe diventato un eroe prima di morire. Immagina che questa motivazione primaria si evolva o cambi nel tempo?

Okubo: Cambierà ed evolverà. All'inizio, la motivazione di Shinra è una vaga promessa che ha fatto a sua madre, ma col tempo penserà a cosa significa davvero essere un eroe.

Fire Force anime Enen no Shouboutai Shinra e Arthur Boyle SmallShinra Kusakabe e Arthur Boyle Credito foto: Atsushi Okubo

Mostri e critici: molti fan vedono Shinra come avere una rivalità con un altro soldato del fuoco di terza generazione di nome Arthur Boyle. Questa domanda è emersa ieri durante il panel. Ora che hai avuto il tempo di pensarci ... Dal momento che le rivalità sono comuni nelle storie shonen, hai intenzione di far risaltare questa particolare rivalità dalla massa in un certo modo?

Okubo: Shinra è un principiante alla Special Fire Force Company 8 e il resto della squadra è praticamente adulti più anziani. Avere un altro personaggio che ha un'età simile a Shinra si traduce in un'interazione che sembra più naturale rispetto a come si comporta con gli altri personaggi della squadra. Probabilmente risalterà molto.

Mostri e critici: il sorriso a trentadue denti di Shinra è causato dallo stress, ma i malintesi hanno portato le persone a pensare che sia un diavolo psicopatico anche se non sorride davvero da anni. Cosa ti ha spinto a regalare a Shinra questo sorriso tipico; è stato a causa di Soul from Soul Eater?

Okubo: Ovviamente mi è piaciuto il sorriso a trentadue denti di Soul Eater, ma in questa serie Shinra è un pompiere quindi non dovrebbe sorridere quando lavora. Quindi ho deciso che Shinra avrebbe questa risata e questo sorriso nervoso quando è stressato.

Mostri e critici: il sorriso è iniziato con il voler dare profondità emotiva al personaggio di Shinra o è iniziato con il volere che il sorriso assomigliasse al personaggio precedente Soul?

Okubo: Semplicemente mi piace disegnare quel sorriso ma da lì ho pensato al lato emotivo del sorriso ea come darà profondità al personaggio. È un po 'come una combinazione di entrambi.

Mostri e critici: ho sentito che a volte i personaggi si assomigliano e non è pianificato in questo modo. Suppongo che ciò accada spesso in questo settore in cui ti piace disegnare un certo tipo di archetipo o stile.

Okubo: Supponiamo che tu abbia scelto la rabbia come una delle emozioni. Rabbia significa solo rabbia, ma un sorriso può essere molte cose diverse. Si può giocare con un sorriso poiché una persona può sorridere o essere davvero felice.

Mostri e critici: una moltitudine di emozioni. Parlando di caratteristiche fisiche distintive, spiccano le 'impronte del diavolo' di Shinra. Perché sparare ai piedi? Il design di Shinra è sempre iniziato con i piedi di fuoco o quell'attenzione si è evoluta nel tempo?

Okubo: L'attenzione si concentrerà esclusivamente sui suoi piedi. Il potere di Shinra non si sposterà in altre parti del suo corpo. Saranno sempre i suoi piedi.

Mostri e critici: il design è sempre stato così sin dall'inizio?

Okubo: Sì, perché se avesse iniziato a sparare fuoco dalle altre parti del suo corpo, avrebbe iniziato ad assomigliare ad altri personaggi di manga diversi.

Mostri e critici: [Ride] All'improvviso Shinra è Endeavor di My Hero Academia. Hai tracciato l'intera storia del manga con un finale in mente?

Okubo: Avevo in mente una conclusione sin dall'inizio del processo creativo, ma non era niente di troppo scolpito nella pietra. Mentre creo, mi vengono in mente idee diverse per rendere la serie interessante e divertente. È un po 'flessibile, ma le mie storie manga più vecchie portano anche al finale che avevo in mente dall'inizio.

Mostri e critici: quando ti sei innamorato dei personaggi, i personaggi stessi hanno cambiato il modo in cui raggiungi quel finale?

Okubo: [Ride] Sì, è successo.

Fire Force Manga Volume 16 Cover Shinmon BenimaruLa copertina di Fire Force Volume 16 presenta il personaggio Shinmon Benimaru che indossa l'equipaggiamento di un tradizionale pompiere giapponese. Credito foto: Atsushi Okubo

Mostri e critici: è fantastico. Quanto è avanzata ora la serie manga nella storia complessiva?

Okubo: Volume 16, che è passato il punto medio.

Mostri e critici: Quindi, sparare per il volume 40? [Ride] Non si sa mai.

Okubo: Probabilmente il volume 30. Potrebbe cambiare. [Ride] Ma non più di 50.

Mostri e critici: quando immaginate il manga, prima lo vedete come un anime nella vostra testa e poi lo disegnate come immagini fisse solo per fare in modo che quelle sequenze tornino al punto di partenza e diventino animate. Da quello che vedi nella tua testa (quando è come un anime nella tua testa) come scegli quali singoli momenti disegnare nel manga?

neue Folge meiner Heldenakademie

Okubo: Sono stato ispirato dagli anime. Quando disegno il manga Fire Force ho dei personaggi che si muovono nella mia testa, ma vederlo realmente accadere mi ispira sicuramente.

Mostri e critici: Il manga ha disegni a colori nei volumi del libro, quindi l'aspetto luminoso delle strisce blu era ben definito prima ancora che la produzione dell'anime iniziasse. Qualcuno delle decisioni o dei colori del design degli anime ti ha sorpreso?

Okubo: Ho pensato che fosse bellissimo. [Ride] Mi piace il blu brillante in qualsiasi cosa in generale. Nel manga è in bianco e nero. Quando vedo scorrere il blu nella mia testa, non puoi davvero vederlo nel manga, quindi vedere quell'animazione è stato fantastico.

Mostri e critici: è bellissimo, lo è davvero. Ieri, hai detto di aver guardato l'episodio 4 e questo significa che l'episodio è attualmente il tuo preferito [per aver visto la principessa Hibana animata]. Quale pannello o sezione della storia del manga non vedi l'ora di vedere animato e perché?

Okubo: Ci sono così tante scene che mi piacerebbe vedere animate, ma devo dire che c'è un personaggio di nome Rekka Hoshimiya. È un personaggio molto interessante, quindi mi piacerebbe vederlo animato.

Personaggio Manga Fire Force Rekka HoshimiyaRekka è abile nel karate e usa esplosioni di fuoco per aumentare i suoi pugni lanciando i pugni come un razzo. Credito foto: Atsushi Okubo

Okubo: C'è anche [il comandante del battaglione della Compagnia 7] Shinmon Benimaru. È come un vigile del fuoco giapponese tradizionale e sono davvero entusiasta di vedere come verrà accolto dai fan statunitensi.

Mostri e critici: il design di Benimaru include il palo a ventaglio che tengono i tradizionali vigili del fuoco giapponesi?

Sì, è quello. Quello con il grande fan.

Attrezzatura da vigile del fuoco tradizionale Fire ForceDal 17 ° secolo ci sono stati vigili del fuoco professionisti giapponesi chiamati hikeshi. Indossavano cappotti appositamente progettati utilizzando la tecnica di tessitura sashiko per una maggiore durata.

Mostri e critici: sarà fantastico vederlo in azione. Grazie mille per il tuo tempo!