Ecco perché questi sei libri del Dr. Seuss non saranno più pubblicati

Il dottor Seuss legge uno dei suoi libriIl dottor Seuss legge uno dei suoi libri. Credito foto: Library of Congress

La Dr. Seuss Enterprises, l'organizzazione che si concentra sulla protezione e la promozione dell'eredità del lavoro del Dr. Seuss, ha annunciato la decisione di interrompere la pubblicazione e la licenza di sei dei famosi libri dell'autore perché 'ritraggono le persone in modi offensivi e sbagliati'.

I sei libri che la Dr. Seuss Enterprises ha deciso di non pubblicare, secondo l'Associated Press (AP) , includi And to Think That I Saw It on Mulberry Street, If I Ran the Zoo, McElligot’s Pool, On Beyond Zebra, Scrambled Eggs Super e The Cat’s Quizzer.

La società ha affermato che la decisione di interrompere la pubblicazione dei sei libri è stata presa lo scorso anno dopo una lunga revisione del loro contenuto da parte di un gruppo di esperti. Ma la società ha fatto l'annuncio oggi (2 marzo) a coincidono con il Read Across America Day , dedicato a motivare i bambini e gli adolescenti a leggere.



La giornata coincide anche con il compleanno del dottor Seuss.

La dott.ssa Seuss Enterprises ha detto che i libri 'ritraggono le persone in modi offensivi e sbagliati'

Nella dichiarazione rilasciata martedì, la dottoressa Seuss Enterprises ha affermato che la decisione di interrompere la licenza e la pubblicazione dei libri è dovuta alle loro 'immagini razziste e insensibili', secondo AP.

'Questi libri ritraggono le persone in modi offensivi e sbagliati', ha detto la dottoressa Seuss Enterprises. 'La cessazione delle vendite di questi libri è solo una parte del nostro impegno e del nostro piano più ampio per garantire che il catalogo della Dr. Seuss Enterprises rappresenti e supporti tutte le comunità e le famiglie'.

I libri del dottor Seuss sono stati criticati per la loro rappresentazione razzista di persone non bianche

La decisione di interrompere la pubblicazione dei sei libri arriva dopo anni di crescenti critiche nei confronti dei libri per bambini del Dr. Seuss per il loro ritratto razzista di persone non bianche.

Sebbene i libri del dottor Seuss abbiano guadagnato ancora più popolarità dopo la sua morte, guadagnando circa 33 milioni di dollari prima delle tasse nel 2020, sono stati citati episodi specifici di promozione di stereotipi razzisti.

Ad esempio, il libro If I Ran the Zoo, è stato criticato descrivendo i personaggi asiatici come 'aiutanti che portano tutti gli occhi di traverso' e dicendo che i personaggi asiatici provengono da 'paesi che nessuno sa scrivere'.

Il libro raffigurava anche i personaggi neri 'panciuti' e 'labbra carnose'.

Il dottor Seuss è stato accusato di aver pubblicato vignette razziste

Il dottor Seuss ha anche lavorato come fumettista politico.

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione

Secondo a Rapporto 2019 di Nella ricerca sulla diversità nella letteratura giovanile della St. Catherine University, alcuni dei primi cartoni animati di Seuss raffiguravano i giapponesi 'con il muso di maiale, come serpenti, scimmie o gatti' e hanno espresso sostegno per l'internamento dei giapponesi americani durante la seconda guerra mondiale.

Il rapporto lo accusava anche di aver pubblicato cartoni animati 'anti-neri' e 'antisemiti' su Jack-O-Lantern, una rivista umoristica. Secondo quanto riferito, ha ritratto i pugili neri come gorilla, scimmie e cannibali e si è riferito a loro con la parola N.

Chi era il dottor Seuss?

Dr. Seuss, di cui il nome di nascita era Theodor Seuss Geisel , è nato il 2 marzo 1904 a Springfield, nel Massachusetts.

Era un autore, illustratore e fumettista famoso per i libri dei suoi figli. Ha frequentato il Dartmouth College e l'Università di Oxford. Lui ha iniziato la sua carriera nel 1927 come fumettista e illustratore per Vanity Fair e diverse altre riviste.

Ha scritto e illustrato più di 60 libri con lo pseudonimo Dr. Seuss.

Lui ha vinto il Lewis Carroll Shelf Award nel 1958 per il suo libro Horton Hatches the Egg. Ha vinto il premio una seconda volta nel 1961 per il suo libro And to Think That I Saw It on Mulberry Street.

Il dottor Seuss morì il 24 settembre 1991.