Spiegazione del finale di estrazione: Tyler Rake era vivo?

Chris Hemsworth nel ruolo di Tyler Rake in ExtractionChris Hemsworth nel ruolo di Tyler Rake in Extraction. Credito immagine: Netflix

Questo fine settimana Netflix ha lanciato il suo ultimo film d'azione Extraction per i fan d'azione per indulgere durante i loro tempi difficili in mezzo alle distanze sociali.

È anche un bel film d'azione conservato fino a quando Hemsworth non riappare Thor: Love and Thunder con Christian Bale.

Il film, interpretato da Chris Hemsworth nel ruolo di Tyler Rake, sostiene con forza che l'attore è una star d'azione, dimostrando scontri a fuoco ben orchestrati e sequenze di combattimento corpo a corpo i film rivali di John Wick.



Detto questo, molti spettatori si sono lasciati fare domande non appena il film finisce sul modo in cui il film è finito. Non aiuta che il momento in questione sia così brusco,

Tyler Rake era vivo o è morto? Ecco il finale di Estrazione spiegato per gli spettatori rimasti a bocca aperta.

Spiegazione del finale di estrazione: cosa è successo?

Durante il penultimo climax del film, il personaggio di Hemsworth, Rake, è stato davvero messo alla prova per salvare la vita di Ovi.

Nei suoi ultimi istanti, prende una pallottola al collo e le sue probabilità di sopravvivenza sembrano minime nel migliore dei casi. E mentre dà un'ultima occhiata a ciò che lo circonda, cade dal ponte e cade in acqua.

Questo momento rispecchia la sua caduta dalla scogliera e l'atterraggio in acqua in sicurezza all'inizio del film.

Subito dopo, passiamo a Ovi, che sembra essere al sicuro in una nuova scuola, e proprio come Rake, sta per tuffarsi in acqua usando un trampolino.

E mentre Ovi è immerso nell'acqua, galleggia di nuovo in superficie ed è sbalordito nel vedere una figura alta sullo sfondo che assomiglia a Tyler Rake.

Ma era davvero lui?

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione

Tyler Rake era vivo alla fine di Extraction?

Al momento non si vede una risposta definitiva a questa domanda. Tuttavia, guardando al contesto delle metafore subacquee del film, la risposta punta fortemente a: sì, Tyler Rake è sopravvissuto.

Il film non è affatto un pensatore, ma sembra che il regista Sam Hargrave e lo scrittore Joe Russo abbiano avuto l'idea di usare le immersioni in acqua come motivo di rinascita.

La prima volta che Rake si tuffa in acqua, i suoi amici vanno nel panico, ma affonda fino in fondo, tutto rilassato e illeso.

La prossima volta che gli spettatori vedono Rake cadere in acqua, affonda, ma il corpo non viene mai mostrato come morto, solo affondando.

La prossima persona che viene mostrata per immergersi è Ovi, che è appena sopravvissuto al peggior scenario possibile immaginabile. E mentre si tuffa in acqua, come discusso, Rake appare sfocato sullo sfondo, segnalando la sua rinascita nonostante i numerosi colpi di pistola fatali.

Quindi le possibilità di ottenere un sequel con Tyler Rake che fa cadere un po 'di violenza su alcuni nemici è altamente possibile.

Sarà questo il prossimo John Wick? In tal caso, la maggior parte degli spettatori sarà probabilmente più che disponibile a tuffarsi di nuovo nelle battaglie implacabili di Tyler Rake.

L'estrazione è ora in streaming su Netflix.