Intervista esclusiva: come Tyler Labine combatte con i suoi demoni a New Amsterdam

Tyler Labine nel ruolo del dottor Iggy Frome a New AmsterdamTyler Labine nel ruolo del dottor Iggy Frome a New Amsterdam. Credito fotografico: Virginia Sherwood / NBC.

La terza stagione di New Amsterdam inizia con il dottor Iggy Frome ei suoi colleghi alle prese con come curare il loro ospedale dopo il tumulto della pandemia quando un aereo si schianta nell'East River.

Il team si affretta a salvare le vite dei numerosi pazienti feriti.

Il dottor Fromme, interpretato da Tyler Labine, corre contro il tempo per aiutare il pilota a svelare i dettagli dell'incidente mentre allo stesso tempo si occupa dei suoi problemi di salute mentale in corso.



Come molti programmi televisivi in ​​prima serata, NBC's New Amsterdam è stato in una pausa prolungata a causa delle restrizioni del coronavirus e Labine, che ama lavorare e avere i suoi succhi creativi, è al settimo cielo per essere tornato sul set.

'Sono in uno stato di beatitudine dopo essere stato fuori dallo spettacolo dal 7 marzo fino alla metà di ottobre', ha detto in esclusiva Labine a Monsters & Critics.

'È stato fantastico essere relegato a casa e trascorrere del tempo con i miei tre figli piccoli, (figli di 4 e 7 anni e una figlia di 10 anni), nella nostra casa di Ojai, in California,' ha aggiunto, 'ma dopo per un po 'può diventare un po' pazzo.

'Sono un cavallo di battaglia, quindi tornare a New York e avere un posto dove mettere i miei impulsi creativi è diventato molto catartico per me. Ho trovato un modo per dedicare molto di me a Iggy e viceversa. '

Labine ha parlato a lungo con Monster & Critics di come gli scrittori hanno colto parti chiave della vita di Labine da utilizzare in trame recenti per New Amsterdam , il suo apprezzamento per la terapia, il grande danno del body shaming e il motivo per cui tornare al lavoro era 'eccitante per tornare sia fisicamente che spiritualmente.'

Monsters & Critics: Tyler, com'è stato tornare a New Amsterdam dopo essere stato fuori dal set per quasi otto mesi?

Tyler Labine: Amo tutti quelli con cui lavoro - cast e troupe - ed è stato fantastico rivedere tutti. Siamo diventati una famiglia che ha girato uno spettacolo come questo, quindi essere separati dalla tua altra famiglia per così tanto tempo e chiedendomi se li rivedrai mai tutti di nuovo; è stato fantastico.

M&C: Per favore, parla di come si è evoluto il Dr. Iggy. Mi sembra un ragazzo piuttosto complicato come medico, padre di famiglia, uomo gay e amico.

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione

Tyler Labine: In realtà è stata un'evoluzione piuttosto folle. Ed è uno che sto semplicemente capendo me stesso. Ma anche dall'inizio di aver interpretato questo personaggio quando abbiamo iniziato a girare lo spettacolo, David Schulner ha detto: 'Oh, a proposito, Iggy è gay, ha quattro figli adottivi e un marito'.

È stato il primo tipo di cambiamento interessante che volevo portare nello show. In effetti, ero irremovibile sul fatto che non stavamo appendendo il cappello a un episodio di coming out o facendo un grosso problema che Iggy è gay. Non è questa la sua caratteristica distintiva.

Non ne abbiamo nemmeno parlato fino al quinto episodio perché era davvero parte del piano dell'evoluzione per normalizzarsi e farlo diventare un ragazzo.

Wie viele Folgen gibt es in Bleichmittel

M&C: Come ti sei sentito a interpretare uno psichiatra?

Tyler Labine: Interpretare un terapista è stato un nuovo modo interessante per me. Ho fatto un sacco di commedie e il mio istinto, all'inizio, era che volevano che fosse stupido. Ma poi hanno iniziato a lanciarmi addosso tutta questa roba davvero pesante.

All'inizio non sapevo come farlo perché non mi fidavo di me stesso. Quindi, c'è stata un'evoluzione nell'imparare a fidarsi di poter essere un buon ascoltatore e un attore drammatico.

M&C: Una trama importante per il dottor Iggy è lottare contro i suoi disturbi alimentari, per favore parlaci di questo colpo vicino a casa per te.

Tyler Labine: Sono andato dagli sceneggiatori dopo aver visto che stavano suonando in una sorta di back burner che Iggy ha degli strani problemi con il cibo - come se un attimo stesse mangiando un po 'di crudité, e poi avrà cupcakes nel cassetto.

Ho detto che se avremo intenzione di farlo, dobbiamo farlo completamente perché non voglio che sia una sorta di mezza misura. Essendo gli scrittori e gli showrunner straordinari che sono, David Schulner ha detto: 'Raccontaci la tua esperienza'.

was ist mit hattie auf ncis passiert

Quindi, ho letteralmente dato loro cose della mia vita che saranno in questa nuova stagione, e stiamo ancora girando questi episodi.

M&C: C'è una catarsi nell'essere in grado di affrontare questi problemi grezzi e altamente emotivi sullo schermo?

Tyler Labine: È stata una grande benedizione nella mia vita interpretare questo personaggio ed essere nello show. Sì, è stato catartico per me interpretare Iggy. Si spera che questo personaggio stia andando sempre più in profondità, e sarà uno di quei personaggi in TV che le persone scopriranno e vedranno costantemente se stessi.

M&C: Perché è così importante per te?

Tyler Labine: La discussione sulla salute mentale è personalmente importante per me. Combatto con l'ansia e la depressione e l'ho tenuto duro per anni come attore comico. Penso che il mondo, in generale, stia diventando più aperto a una discussione su come eliminare lo stigma dei problemi di salute mentale, ma è ancora lì.

Ci sono voluti alcuni giocatori chiave per uscire e dire 'parliamo di ansia' e per uscire in prima linea e dire che hanno ansia e ce l'hanno da anni. Altre persone hanno iniziato ad alzare lentamente le mani su questo.

M & C: Vedi le lotte del dottor Iggy come un momento di insegnamento per le famiglie che potrebbero avere a che fare con questi problemi? Gran parte di questo inizia come bambini con messaggi tossici da genitori o altri membri della famiglia, come vediamo nella nuova stagione.

Tyler Labine: È tutto dalla mia vita. Abbiamo fatto il possibile per farne uno spettacolo televisivo di intrattenimento. Ma anche dal mio punto di vista, quando ho visto la mia storia scritta nella sceneggiatura, e poi ero lì a recitarla davanti alla telecamera e alla troupe, sono rimasto sconvolto.

M&C: Sembra che tu abbia avuto una reazione viscerale nel realizzare questi episodi molto personali nella nuova stagione.

Tyler Labine: Ero sconvolto ed emotivamente un po 'crudo e cullato da ciò. Perché fa parte di milioni di storie di persone che era una cosa accettabile sentirsi meno che perché hai un peso extra sul tuo corpo o che sei debole o che qualcosa non va con te.

Il body shaming è una terribile epidemia in questa cultura. I messaggi che riceviamo sono pervasivi e ovunque in questa cultura, quindi penso che questa storia toccherà un registro di persone.

Ho avuto molti ragazzi, come ragazzi che non avrei mai pensato avrebbero voluto parlarmi di nessuna di queste cose, venire da me e dire che ne sono influenzati e dovevano essere in grado di parlarne senza sentirsi meno virili o meno mascolino.

Quindi, spero che il messaggio risuonerà davvero con molte persone perché molti di noi sono stati nutriti con la stessa linea nel corso degli anni. Mi piace il fatto che non abbiamo paura di porre certe domande e lasciarle aperte per la discussione.

Penso solo che sia l'idea di questa battaglia che abbiamo; questa battaglia totalmente inutile con amare noi stessi. E che a volte il nostro valore è stato avvolto nel nostro peso, il che è così triste e così inutile.

Mi sentivo così bene dopo essere stato in grado di raccontare quella storia che sono uscito e mi sono fatto un paio di tatuaggi. È il bagaglio che ci portiamo in giro.

M&C: Pensi che lottare con tutti questi demoni renda il dottor Iggy uno psichiatra più efficace?

Tyler Labine: Si assolutamente. Comprendere i difetti e il fatto che abbiamo tutti a che fare con i demoni rende i terapeuti i più efficaci con i pazienti perché puoi relazionarti come persone e non solo come idee.

M&C: Come sei rimasto in contatto con i tuoi colleghi durante l'isolamento di COVID-19?

Tyler Labine: Siamo rimasti in contatto tramite testo, social media e abbiamo parlato al telefono alcune volte. Jocko Sims [Dr. Floyd Reynolds] e io siamo rimasti in contatto parecchio. Sono anche molto vicino a Janet Montgomery [Dr. Lauren Bloom].

È stata un'esperienza così strana durante questo blocco e quarantena di pandemia. Penso che molti di noi si siano semplicemente sepolti in tutto ciò che era immediatamente disponibile per noi.

Per me, era la mia famiglia e l'istruzione a casa dei miei figli. Quindi, siamo rimasti in contatto e sapevamo tutti che stavamo tornando, il che è stata una benedizione incredibile. Ma ci siamo tutti presi cura dei nostri affari.

M&C: Uno dei temi dei nuovi episodi è 'The New Normal'. Cosa pensi che sarà 'The New Normal'?

Tyler Labine: Penso che questo sia ciò che l'episodio sta cercando di mostrare; che non esiste davvero una cosa come la 'nuova normalità'. Normale implica ciò a cui ci siamo abituati e ciò su cui abbiamo fatto affidamento e ci aspettavamo.

die Fahrt, die Geschichte Kanal entkommen

Non ci sono comodità. Anche le comodità a cui cerco di tornare al passato, come ordinare cibo e guardare film, scopro che non riesco più a fare lo stesso.

Penso che le comodità che cercavamo prima nella nostra vita non saranno godute allo stesso modo o date per scontate come facevamo prima.

M&C: Perché pensi che New Amsterdam continui a risuonare tra i suoi spettatori?

Tyler Labine: Prima di tutto, è TV e intrattenimento, ma per uno spettacolo in prima serata è anche piuttosto coraggioso. Supera la linea politicamente ed emotivamente e non ha paura di premere pulsanti.

Abbiamo avuto alcuni episodi che hanno diviso, ma non in modo offensivo, ma inclusivo. È più da un luogo in cui persone di ogni ceto sociale possono venire e sentirsi un po 'rappresentate. Mi piace il fatto che evochi sempre la conversazione, uno strumento di cui tutti abbiamo tanto bisogno.

Penso che colpisca un sacco di gente perché penso che tutti vedano qualcosa di se stessi nei personaggi e nello spettacolo.

New Amsterdam va in onda il martedì alle 10 / 9c su NBC.