Eric Glisson e altri 5 sono stati incarcerati ingiustamente per l'omicidio del tassista di New York Baithe Diop

Foto segnaletica di Eric GlissonEric Glisson era una delle sei persone ingiustamente condannate per omicidio. I suoi sforzi hanno contribuito a garantire la loro libertà. Credito fotografico: NYPD

Nel gennaio 1995, un tassista di nome Baithe Diop prese un biglietto a West 141st Street ad Harlem e andò nel Bronx. Quando sono arrivati ​​a destinazione, i passeggeri di Diop hanno estratto le armi da fuoco e gli hanno sparato a morte.



Due giorni prima, a un solo isolato dall'omicidio, la polizia aveva scoperto una reclutatrice della Federal Express di nome Denise Raymond nel suo appartamento con due fori di proiettile in testa.

Il Il NYPD si è affrettato a collegare i due omicidi insieme , e hanno prontamente iniziato a fare arresti sulla base di due testimoni oculari chiave: la prima era la sedicenne Catherine Gomez, che ha dichiarato di aver sentito Devon Ayers vantarsi con altri tre uomini dell'omicidio.



L'altra testimone era una tossicodipendente di nome Miriam Tavares, che ha detto di aver visto Ayers e un gruppo di uomini fuggire dal taxi di Diop.

Tage unseres Lebens vorgezogen 2018

Due membri della banda in seguito hanno ammesso l'omicidio



Nel 2003 John O'Malley era un agente federale che indagava su una banda chiamata Sex Money and Murder quando si imbatté in due membri di una gang che stavano collaborando con le autorità. Jose Rodriguez e Gilbert Vega hanno detto a O'Malley di aver sparato e ucciso un tassista nel 1995.

Non accadde più nulla fino a nove anni dopo, quando O'Malley si imbatté in una lettera scritta da Eric Glisson mentre era in prigione. Nella lettera, Glisson accusava i membri della banda Sex Money and Murder di essere i veri assassini, il che era collegato a ciò che avevano dichiarato Rodriguez e Vega.

Il mese successivo il procuratore distrettuale del Bronx riaprì il caso. La prima cosa che i nuovi investigatori hanno scoperto è stata che uno dei testimoni oculari chiave stava ora raccontando la sua dichiarazione; il finestra ha affermato di aver visto l'omicidio attraverso non aveva una vista della scena del delitto.



Hanno poi appreso che il Diop sulle morti di Raymond non era collegato. E alla fine, hanno scoperto che il NYPD aveva nascosto filmati vitali da una telecamera di sorveglianza che scagionava i sospetti originali. Un detective della polizia di New York era successivamente accusato di falsa testimonianza .

Nel gennaio 2013, i pubblici ministeri del Bronx hanno lasciato tutte le condanne e tutti i sospettati erano liberi di andarsene. Nel 2016 La città di New York ha accettato di pagare 40 milioni di dollari per risolvere le cause di cinque delle persone che hanno rivendicato l'ingiusta detenzione.

Altro da Dateline: Secrets Uncovered

Segui i link per leggere i crimini più viziosi profilati su Dateline: Uncovered.



Nelle puntate precedenti di Dateline: Secrets Uncovered il caso di Byron David Smith, che ha ucciso due adolescenti che hanno fatto irruzione in casa sua. Ha sostenuto che si trattava di autodifesa, ma la polizia ha detto che ha usato la forza irragionevole preparando una trappola per le sue vittime prima di eseguirle.

Donald Bess violentata e assassinata La studentessa ventenne Angela Samota a Dallas, in Texas, nel 1984. È sfuggito alla giustizia per quasi tre decenni finché i progressi della scienza forense non lo hanno raggiunto.

Dateline: Secrets Uncovered va in onda all'8 / 7c su Oxygn.