Malfunzionamento del guardaroba di Daniel Bryan: star della WWE esposta durante la partita di Elimination Chamber

daniel bryan alla camera di eliminazione 2020Daniel Bryan ha subito un malfunzionamento del guardaroba durante la sua partita a Elimination Chamber. Credito fotografico: WWE

Alla Elimination Chamber della WWE, si è verificato un malfunzionamento del guardaroba di Daniel Bryan a causa di alcuni incidenti con i bauli dell'ex campione.

Quei momenti particolari erano solo una parte dei pochi momenti imbarazzanti in un match per il resto divertente e ben fatto contro Drew Gulak. Gli utenti dei social media su Twitter hanno notato i problemi e hanno prontamente twittato che Bryan è stato esposto, letteralmente.

Twitter reagisce al malfunzionamento del guardaroba di Daniel Bryan in partita



In un match organizzato lo scorso venerdì Episodio WWE SmackDown , Bryan ha combattuto Drew Gulak, un avversario che ha detto di conoscere tutte le debolezze di Bryan sul ring.



Tuttavia, una cosa su cui nessuno dei due concorrenti aveva pianificato era l'incapacità dei bauli di Bryan di contenere i suoi testicoli.

Durante diversi momenti della partita, i bauli di Bryan lo hanno esposto ai presenti e ai fan che stavano guardando il pay-per-view di Elimination Chamber su WWE Network.



Come ci si aspetterebbe, è diventato virale in base alla rara vista. Alcuni hanno twittato il trauma che hanno vissuto, mentre altri hanno detto che le loro mogli o altri significativi sono diventati grandi fan del wrestling.



Alcuni fan anche ha twittato una foto NSFW o due che mostrano il malfunzionamento del guardaroba.

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione

'Daniel Bryan era là fuori a mettere su un classico con la sua [emoji Peanuts] fuori e tutto! Parla di una leggenda! ' un utente di Twitter ha commentato con una foto dell'incidente.

'Ballsy performance diDaniel Bryan? #WWEChamber, ' un altro tweet ha detto che includeva due foto diverse.



Un altro utente di Twitter ha sollevato l'idea che i problemi con il guardaroba abbiano messo in ombra Drew Gulak che ha passato un po 'di tempo sotto i riflettori in un fantastico match contro Bryan.

Bryan, Gulak ha organizzato una grande partita di apertura alla Camera PPV

Il malfunzionamento del guardaroba di Daniel Bryan si è verificato durante la prima partita sulla scheda WWE Elimination Chamber. Nonostante i problemi con i bauli di Bryan, molte persone hanno notato quanto fosse bella la partita e hanno applaudito il lavoro di Bryan e Gulak.

Alcuni utenti di Twitter erano per lo più preoccupati per alcune delle punizioni subite da Bryan atterrando con la testa e il collo sul tappeto. Ciò è dovuto alla precedente situazione di infortunio che Daniel Bryan ha avuto che lo ha costretto a 'ritirarsi' dalla WWE. Ora che è tornato, i fan sperano che prenda precauzioni per non esagerare.

Altri hanno parlato di come Bryan abbia aiutato Gulak ad ottenere più attenzione per il suo status di wrestling.

In una partita durata 14 minuti, Daniel Bryan ha ottenuto la vittoria nel Risultati della camera di eliminazione .

Il finale ha visto Bryan rotolare attraverso un Gulak Dragon Sleeper e mettere lo Yes Lock. Dopo i gomiti alla testa di Drew, alla fine, Gulak svenne mentre Bryan manteneva la presa della sottomissione bloccata su di lui.

Una volta che Gulak si è ripreso e Bryan stava festeggiando la sua vittoria, ha anche fatto un cenno del capo in segno di rispetto alla capacità del suo avversario di dargli una bella battaglia.

Mentre Dave Meltzer deve ancora dare la sua valutazione a stelle, PW Torch Editor Wade Keller ha assegnato alla partita di apertura 3,5 stelle su cinque in base a come è stata eseguita bene.

Dopo la vittoria di Bryan, ha anche dato un intervista nel backstage riguardo al suo avversario, suggerendo che forse avrebbe potuto usare l'aiuto di Gulak.

Ciò significa che i fan probabilmente rivedranno questi due sul ring. Molti sperano che se vedono Bryan esposto, è più così dal suo avversario che espone una debolezza per ottenere una grande vittoria in carriera.