L'autobus Into The Wild di Chris McCandless è stato rimosso ma puoi ancora vedere la sua posizione su Google Maps

Un elicottero si avvicina al bus dellIl famoso autobus è stato finalmente portato via dalla sua posizione sullo Stampede Trail. Credito immagine: Reuters / YouTube

Il famoso autobus di Into The Wild in cui visse e morì l'escursionista Chris McCandless è stato rimosso dalle terre selvagge dell'Alaska. Tuttavia, la posizione dell'autobus è ancora segnata su google maps.



L'autobus abbandonato è rimasto fermo sullo Stampede Trail in Alaska per decenni. Era noto come 'Fairbanks Bus 142' e 'Magic Bus' ed è stato finalmente trasportato in elicottero giovedì pomeriggio.

Nel 1992 l'autobus è stato abitato dal leggendario escursionista itinerante Chris McCandless che è tragicamente morto nel veicolo per fame o avvelenamento.



L'autobus è diventato famoso quando l'autore Jon Krakauer ha raccontato la storia nel libro del 1996 Into The Wild.



L'autobus ha guadagnato ancora più fama quando Sean Penn ha realizzato un film sugli exploit di McCandless nel 2007, chiamato anche Into The Wild. Il sito è diventato una sorta di luogo di pellegrinaggio per escursionisti arditi.

Le autorità non hanno ancora reso noto quale sarà la destinazione finale dell'autobus, ma resta inteso che si trova in uno stato di grave degrado e potrebbe essere distrutto.

Commissario per le risorse naturali dell'Alaska Corri Feige ha dichiarato che i funzionari se ne sono resi conto che il veicolo aveva una presa nell'immaginario popolare, ma era diventato troppo pericoloso.



Hanno detto: 'Questo è un veicolo abbandonato e in deterioramento che richiedeva operazioni di soccorso pericolose e costose. Ancora più importante, stava costando la vita ad alcuni visitatori ”.

Quindi, purtroppo, doveva andare.

Puoi ancora vedere l'autobus di Chris McCandless su Google Maps

Tuttavia, se vuoi controllare la posizione originale dell'autobus sullo Stampede Trail, puoi comunque farlo su Google Maps.



Era appena fuori dal Denali National Park, a sud-ovest di Fairbanks, in Alaska.

Icone SVG della casella dei commenti Utilizzate per le icone Mi piace, Condivisione, Commento e Reazione Immagine di Chris McCandlessLa posizione precedente dell'autobus di Chris McCandless nella natura selvaggia dell'Alaska è indicata su Google Maps. Credito foto: mappe di Google

Negli anni '90, Chris McCandles lasciò la sua casa a Washington DC e si diresse verso ovest, viaggiando attraverso il Nord America. Nel 1992 raggiunge lo Stampede Trail, dove trova l'autobus abbandonato.

Secondo quanto riferito, dopo aver vissuto lì fuori dalla terra per un po 'di tempo, ha tentato di tornare alla civiltà. Incapace di attraversare il fiume Teklanika, è tornato sull'autobus, dove è morto circa un mese dopo.

Numerosi escursionisti hanno dovuto essere soccorsi mentre cercavano di raggiungere l'autobus

Secondo quanto riferito, il sindaco di Denali Borough Clay Walker ha tirato un sospiro di sollievo poiché numerose persone hanno avuto bisogno di soccorso negli ultimi tre decenni mentre tentavano di ricreare il viaggio di Chris McCandless.

Alcuni escursionisti sono addirittura morti nel tentativo di raggiungerla.

All'inizio di quest'anno, l'ospite di Animal Rescue Alaska, Jeff Corwin, si è seduto per un'intervista con Monsters and Critics. Ha parlato delle sue più grandi avventure riguardanti la fauna selvatica e la natura selvaggia nell'ultima grande frontiera americana.

Puoi prendi l'intervista proprio qui .

Anche i fan della natura selvaggia dell'Alaska sono stati trattati da un nuovo spettacolo chiamato La vita sotto lo zero su National Geographic quest'anno, che ha seguito i coraggiosi residenti di un villaggio isolato sulla costa dell'Alaska.

Flip on Street Outlaws Todesursache