Brutale attacco di Melissa Dohme di Robert Burton dettagliato il 20/20 On ID: In An Instant

Foto di Melissa DohmeMelissa Dohme è stata brutalmente attaccata dal suo ex fidanzato, Robert Burton, che l'ha lasciata morta per strada. Credito fotografico: Facebook di Melissa Dohme

La serie TV True crime 20/20 On ID: In An Instant on Investigation Discovery descriverà in dettaglio il caso di Melissa Dohme, una sopravvissuta ad abusi che è stata brutalmente aggredita e lasciata morta dal suo ex fidanzato, Robert Burton.

Il 24 gennaio 2012, i primi soccorritori di emergenza sono stati inviati in una zona residenziale di Clearwater, in Florida, dopo aver ricevuto una chiamata ai servizi di emergenza sanitaria su un attacco a una donna. Quando sono arrivati ​​sulla scena, hanno scoperto Dohme sdraiato per strada, coperto di sangue.

Dohme era debole, ma è stata in grado di identificarsi e nominare il suo aggressore.



È stata trasferita in aereo al Bayfront Medical Center di San Pietroburgo, dove è stata iscritta in condizioni critiche. Lei è stata pugnalato 32 volte e di conseguenza, soffriva di mascella rotta, ossa facciali frantumate e nervi recisi.

Wann kommt Teil 6 von Jojo heraus?

mostri critici realtà

393 528

Amiamo i reality.
La nostra nuova pagina IG per clip di realtà rieditate, meme e tutto il tè bollente.
️ Link in Bio

Mostri e critici realtà

mostri critici realtà

Sì. La peggiore reazione di sempre a un regalo per un appuntamento finale.
.
#thebachelor #mattjames ...

Visualizza

16 febbraio

ist Sieger Newman, der die Jungen und die Unruhigen verlässt
5 1 Aperto Sì. La peggiore reazione di sempre a un regalo per un appuntamento finale. . #thebachelor #mattjames #bachelortweets #tweetsoninstagram

Sì. La peggiore reazione di sempre a un regalo per un appuntamento finale.
.
#thebachelor #mattjames #bachelortweets #tweetsoninstagram
...

5 1 Carica altro ... Segui su Instagram

I chirurghi traumatologici hanno lavorato su Dohme per cinque ore, durante le quali ha lavorato più volte. E a causa della massiccia perdita di sangue, ha avuto un ictus al cervelletto, ma nonostante le ferite è sopravvissuta.

Tre ore dopo l'attacco, Burton è stato trovato accasciato nel suo veicolo che si è schiantato contro un edificio. Aveva preso un gran numero di sonniferi in un tentativo di suicidio fallito.

Successivamente è stato arrestato e accusato di tentato omicidio di primo grado.

Durante il processo, Dohme ha dichiarato che il giorno dell'attacco, Burton l'ha contattata e ha chiesto di vederla. La coppia si era lasciata tre mesi prima, a seguito di un incidente domestico, e lui voleva che la chiusura andasse avanti. Ha aggiunto che dopo averla vista, l'avrebbe lasciata sola per sempre.

Dohme ha accettato di vederlo. Non appena è uscita di casa, ha dichiarato che le aveva teso un'imboscata. L'ha pugnalata 19 volte alla testa, al collo e al viso, e l'ha pugnalata altre 13 volte alle mani e alle braccia mentre cercava di difendersi.

Due adolescenti nelle vicinanze l'hanno sentita urlare e hanno cercato di intervenire prima di chiamare i soccorsi.

sieben Todsünden Wiederbelebung der zehn Gebote Englisch Dub News

Nel 2013, Burton si è dichiarato colpevole di aver tentato di uccidere la sua ex ragazza, e lo è stato condannato all'ergastolo senza possibilità di libertà condizionale.

20/20 Su ID: In An Instant - The Woman Who Refused To Die, va in onda alle 23:00 su Investigation Discovery.